Comunicato stampa







Guerra di cifre sulla partecipazione allo sciopero di venerdì 13 luglio agli stabilimenti FCA di Pomigliano e Nola. 

Lo sciopero indetto dall'organizzazione SI COBAS per il giorno 13 luglio 2018 agli stabilimenti FCA di Pomigliano e Nola, non è stata un'azione sindacale indetta contro il giocatore Ronaldo, né tantomeno un'azione non sindacale, come su qualche dichiarazione sui giornali si è letto.

Lo sciopero di venerdì 13 luglio rientra a pieno titolo nelle agitazioni che il sindacato sta attuando:

1) Contro le condizioni lavorative e salariali a cui sono sottoposti gli operai.

2) Contro la mancanza di prospettive dello stabilimento e gli esuberi di manodopera dichiarati dall'azienda, alla base dell'ultimo accordo tra azienda e sindacati aziendali sulla cassa integrazione, che crea una ulteriore situazione di disagio, economico e psicologico tra i lavoratori.

L'azienda ha cercato in ogni modo di limitare l'adesione allo sciopero.

Diversi lavoratori ci hanno fatto sapere che la gerarchia di fabbrica, rivolgendosi ai lavoratori, ha intimato loro di non scioperare e ha riportato il caso dei cinque licenziati FCA, Mimmo Mignano e i suoi compagni, come esempio delle conseguenze che potevano aversi in caso contrario.

Altri lavoratori, ci hanno fatto sapere di essere stati contattati personalmente dal personale dirigente aziendale nel momento in cui hanno scioperato, ed è stato loro chiesto di giustificare l'assenza.

Nonostante questa mobilitazione antisciopero, dalle informazioni in nostro possesso, la percentuale di adesione allo sciopero è stata significativa.

ALLEGHIAMO DIFFIDA PER CONDOTTA ANTISINDACALE IN FUNZIONE ANTISCIOPERO:

Alla c.se att.ne di FCA Italy

Con la presente vi ribadiamo l'indizione di 24 ore di sciopero per l'intera giornata di venerdì 13 luglio da parte della scrivente O.S.

L'indizione era stata regolarmente proclamata attraverso la consegna del volantino- comunicato ai responsabili alla sicurezza del cancello 2 il giorno mercoledì 11 luglio, e resa pubblica anche attraverso i mezzi di stampa, radiotelevisivi, nonchè attraverso un'ampia propaganda fuori ai cancelli degli stabilimenti FCA di Pomigliano e Nola.

Abbiamo purtroppo dovuto constatare che in queste ore l'azienda ha esercitato pressioni sulle maestranze che hanno deciso di aderire all'agitazione. 

Con la presente cogliamo dunque l'occasione per diffidare l'azienda ad astenersi da condotte antisindacali tese ad impedire il regolare esercizio del diritto di sciopero.

Inviamo in allegato il testo del volantino di indizione dello sciopero diffuso nei giorni scorsi.

Venerdì 13 luglio 2018

SI COBAS FCA POMIGLIANO

Giuseppe D'Alesio - Coordinatore provinciale SI Cobas Napoli

Cassa di Resistenza

  • Sostieni le lotte - Diffondi la solidarietà

E' a partire dal 2008 che nell'intero settore della logistica si è sviluppato e radicato un ampio movimento di lotte autorganizzate che ha coinvolto centinaia di lavoratori e lavoratrici dei principali siti distribuiti sul territorio nazionale. 

Read More

Eventi

Ottobre 2018
D L M M G V S
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3
[POMIGLIANO] FCA: sciopero riuscito, nonostante la condotta antisindacale dell’azienda

0 sec. Visite: 0
Data: 30 11 -0001
Youtube
[POMIGLIANO] FCA: sciopero riuscito, nonostante la condotta antisindacale dell’azienda

0 sec. Visite: 0
Data: 30 11 -0001
Youtube
[POMIGLIANO] FCA: sciopero riuscito, nonostante la condotta antisindacale dell’azienda

0 sec. Visite: 0
Data: 30 11 -0001
Youtube
[POMIGLIANO] FCA: sciopero riuscito, nonostante la condotta antisindacale dell’azienda

0 sec. Visite: 0
Data: 30 11 -0001
Youtube